Cieli blu
LOGO-ESCLUSIVA-per-sfondo-blu.png

L'Ozono e l'igiene

Cos'è l'Ozono?

L‘O3 è un agente antimicrobico che presenta alta reattività, penetrabilità e spontanea decomposizione in ossigeno puro. Queste caratteristiche lo rendono un disinfettante senza eguali. Ha il potere di inattivare batteri, muffe, lieviti, parassiti e virus. E’ composto da 3 atomi di ossigeno disposti a formare un ibrido di risonanza; questa particolare struttura chimica spiega la reattività della molecola ed il suo comportamento a livello biologico.
 

Lo caratterizza un odore pungente, lo stesso che accompagna talvolta i temporali, dovuto proprio all’Ozono prodotto dalle scariche dei fulmini; è un gas essenziale per la vita sulla Terra e si forma da fenomeni naturali, quali appunto i fulmini e i raggi UV a 185 nm. Quando stimolata da una carica elettrica o da una luce ultravioletta (UV) (lunghezza d'onda specifica), la molecola di ossigeno (O2) si rompe e si unisce temporaneamente ad altre molecole di ossigeno, formando ozono (O3). Tutte le molecole di ozono sono chimicamente identiche, ognuna contenente tre atomi di ossigeno.

 Lo strato di ozono è uno schermo fondamentale per l'intercettazione di radiazioni letali per la vita sulla Terra. Lo strato di ozono assorbe quasi tutte le dannose radiazioni ultraviolette, in particolare quelle chiamate UV-B al 95% e totalmente le UV-C, ma lascia trapassare quasi totalmente i raggi UVA, ovvero quelli che recano maggiormente danno all'epidermide. Quindi, se lo strato si riduce, aumenta la quantità di radiazioni che raggiunge la superficie terrestre. Queste radiazioni, in quantità minime non sono dannose, anzi sono utili: per esempio, sono importanti nella nostra formazione della vitamina D. A dosi maggiori, però, questi raggi ultravioletti hanno effetti deleteri su tutta la vita di microrganismi, animali, piante, addirittura le materie plastiche risentono dei loro effetti.


Ecco perchè si parla della problematica del "buco dell'ozono", ovvero la la riduzione dello spessore dello strato di ozono nell'atmosfera terrestre causato dal rilascio di alcune sostanze inquinanti da parte dell'uomo derivanti da attività produttive e di consumo.

In assenza di attività umane sulla superficie terrestre, l'ozono sarebbe ancora presente vicino alla superficie e in tutta la troposfera e la stratosfera poiché è una componente naturale dell'atmosfera pulita. 

 

L’Ossigeno attivo è una specie estremamente reattiva e reagisce molto selettivamente con i componenti macromolecolari di cellule batteriche, funghi, protozoi e virus. A differenza della maggior parte delle sostanze chimiche usate per questi scopi, non ha risorse naturali o metodi di conservazione. Viene generato in loco e poiché ha una rapida decomposizione, non può essere conservato per lunghi periodi di tempo, dunque necessita di un impianto per la generazione ogni qual volta si ha la necessità di utilizzarlo.

Pianta verde

L’OZONO E' SICURO

E RISPETTA L'AMBIENTE

Altri utilizzi dell'Ozono

Oltre che igienizzare e sanificare in profondità, l'acqua ozonizzata è perfetta anche per eseguire lavaggi nasali, del cavo oro-faringeo e delle parti intime.

 

Altro campo di applicazione importante è a livello cutaneo, l’ozono non solo rende la pelle più luminosa ed elastica, ma è anche un valido aiuto contro le infezioni fungine della cute, il piede d'atleta, le candidosi vaginali, l'impetigine, la psoriasi, la disidrosi ed altre patologie.

 

I benefici si estendono anche alla sanificazione del cibo: lavare frutta, verdura e carni, permette di abbattere la carica batterica e i contaminanti presente in essi. E’ infatti approvato dal Ministero della Sanità e dall’FDA (Federal and Drug Administration) come conservante alimentare per la sua capacità battericida e mufficida.

L'Ozono inoltre è utilizzato a livello industriale, nello specifico da idustrie cartiere per il trattamento della cellulosa, nella metallurgia per le rimozioni ferrose, nel settore farmaceutico per la sistesi proteica, la fotochimica e la produzione di acqua sterile, non contaminata da microrganismi e nel settore tessile per lo sbiancamento dei tessuti.

Scopri i prodotti